Informazioni pratiche

cerimoniaCome si svolge un matrimonio? Quali sono i documenti necessari per sposarsi in Grecia? Il matrimonio varrà in Italia?

Ecco tutto ciò che serve:

Il matrimonio celebrato in Grecia è valido in Italia: il giorno del matrimonio, viene consegnato il certificato di matrimonio in greco, che dovrà essere tradotto al rientro in Italia (tramite Consolato), per poi essere trascritto al proprio comune.

Il rito è di tipo civile (la Grecia è un paese ortodosso con poche chiese cattoliche, per cui il rito religioso è più complicato).

La procedura è molto semplice!

Ecco i pochi documenti necessari per sposarsi in Grecia, da richiedere al proprio comune in Italia e poi far tradurre dal Consolato Greco più vicino (l’elenco ufficiale ed aggiornato delle rappresentanze straniere in Italia si trova sul sito del Ministero degli Esteri). I documenti necessari sono:

  1. Certificato di nascita dello sposo e della sposa modello internazionale
  2. Certificato di stato civile per ognuno di sposi, con data non superiore a 3 mesi dalla data fissata di matrimonio, nel caso contrario non sarà accettato dalle autorità Greche
  3. Eventuale sentenza di divorzio
  4. Fotocopia della pagina principale del passaporto o della carta di identità (senza traduzione in greco)
  5. Certificato di capacità matrimoniale in formato internazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *